Siamo chiusi ora   |  +39 0331 217274
Massaggio neonatale: sai cos'é ? - Farmacia Nobili Cavaria
Il massaggio neonatale

Elena FerrariTorna sul nostro sito Elena Ferrari, che ti parla dell’importanza del massaggio neonatale.
Elena è una Doula, cioé un’esperta nell’aiutare le neomamme e tutta la famiglia alla grande avventura dell’arrivo di un bimbo.

 

IL TOCCO: gesto di cura e spazio di comunicazione

Massaggiare i neonati è una pratica antica e diffusa in tutto il pianeta e anche nel mondo animale.

Sapevi, ad esempio, che la stimolazione della pelle ha un’influenza positiva nello sviluppo del sistema immunitario del tuo bambino, proteggendolo da eventuali infezioni?

La ricerca di contatto e vicinanza rappresenta per i piccoli una necessità biologica che è molto diversa dal concetto di “vizio” o ancora “capriccio”; questo gesto istintivo, che tu compi anche involontariamente quando accudisci, pulisci o conforti il tuo bambino, è un comportamento innato.

F. Lèboyèr, celebre ostetrico e ginecologo sostenitore della “nascita senza violenza”, ha tratto spunto dalle pratiche indiane di pulizia del corpo dei neonati per implementare una tecnica di massaggio neonatale che apportasse numerosi benefici.
Il massaggio neonatale Shantala (dal nome della donna indiana che conobbe Lèboyèr) è un atto d’amore e di cura con cui ritagliare un momento di assoluta connessione e comunicazione con il tuo bambino.

Cosa accade quando massaggi il tuo cucciolo?

Per il bambino

Il tocco promuove lo sviluppo neurologico del tuo bambino e la conoscenza del suo stesso corpo. Il massaggio stimola, tonifica e regolarizza il sistema circolatorio, respiratorio, muscolare, immunitario e gastro-intestinale.
Questo momento di profondo contatto affettivo tra te e lui rilassa entrambi attenuando anche alcuni fastidi dovuti a stress e

Scuola di massaggio neonatale

tensioni (es: coliche gassose).

Inoltre favorisce il vostro legame di attaccamento: attraverso il contatto visivo e vocale, oltre a quello di pelle, si crea un collegamento emotivo che vi aiuta a comunicare.
Il calore e l’odore della tua pelle rappresenteranno per il tuo bambino la base sicura a cui tornare dopo ogni scoperta nel mondo.

Per te

Essendo una pratica fortemente connessa alla tua respirazione, si abbassano i livelli di stress, migliora la qualità del sonno, si stimola la produzione di latte grazie alla liberazione di ossitocina (= l’ormone dell’amore) che aiuta anche l’attaccamento.

Imparerai a comprendere meglio il linguaggio non verbale del tuo bambino e ti aiuterà nel passaggio da rapporto mamma-bebè al rapporto mamma-bebè-papà se coinvolgerai anche lui nel massaggio.

Per la famiglia

Partecipare al massaggio aiuta l’armonia di tutti, inoltre l’educazione al tocco gentile aumenta il rispetto nei confronti di chi ci sta intorn; i fratelli possono massaggiare il neonato, instaurando così un rapporto basato sull’ascolto e i limiti, diminuendo i livelli di gelosia e i conflitti.

Per tutti

Se impariamo fin da piccoli a utilizzare il contatto come forma di comunicazione e scambio positivo, aumentiamo la nostra consapevolezza su noi stessi e sul prossimo, e ciò affina la nostra capacità empatica e riduce le pulsioni violente.

Quindi insegnare il rispetto dell’altro, la conoscenza del proprio corpo, l’ascolto e la comunicazione non violenta ai nostri figli ci permetterà di avere un mondo più sereno in cui crescere insieme.

Per ulteriori informazioni sul massaggio neonatale: 333 3110715 oppure eleladoula@gmail.com

Scritto da Elena Ferrari il 27 luglio 2019

Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo!

Leggi anche…

Farmacia Nobili Cavaria – a 5 minuti da Gallarate e 10 da Varese
Siamo una farmacia aperta al sabato in provincia di Varese