Dieta Dietalab e controllo del peso

Il metodo Dietalab per il peso

Perdere peso è spesso una scelta estetica, perché essere in forma e piacerti fa bene al tuo umore e all’autostima.

E’ però sempre più anche una necessità di salute, visto che molte malattie nascono da un eccesso di grasso, soprattutto a livello dell’addome: diabete, colesterolo e trigliceridi alti, malattie cardiache, dolori articolari e alla schiena, disturbi respiratori si aggravano se si è in sovrappeso.

Chi decide di perdere peso si trova spesso in difficoltà: da una parte ci sono diete “alla moda” ma che spesso non hanno una base scientifica, o comunque fanno rapidamente perdere peso che poi si recupera altrettanto velocemente.

Dall’altra a volte le diete più tradizionali impongono un’alimentazione molto rigida che alla fine stanca in fretta, anche perché a volte i risultati arrivano lentamente.

Un piano dietetico che fa perdere peso velocemente e ti fa vedere subito dei risultati aumenta la volontà di continuare il percorso.

Ma poi è indispensabile proseguire con un’educazione alla buona alimentazione, in modo che terminata la dieta si sia imparato a mangiare in maniera equilibrata per non riprendere peso.

Perdere la massa grassa: un lavoro difficile

In generale il principio di qualsiasi dieta è semplice: introdurre meno calorie di quanto se ne consumano.

Il nostro organismo ha bisogno di calorie per il metabolismo basale e l’attività fisica.

Il metabolismo basale è l’energia che consumiamo per mantenere attivi organi vitali come cervello, cuore, fegato, reni, e conta per circa il 70% del fabbisogno energetico totale; il resto delle calorie della nostra dieta viene bruciato con l’attività fisica.

Se mangiamo meno l’organismo va in “carenza” e cerca una fonte di energia per mantenere le sue funzioni; questo deposito energetico “alternativo” è la massa grassa ma anche quella muscolare, detta magra.

In altre parole, il nostro corpo comincia a ricavare energia demolendo i muscoli e la massa grassa; purtroppo però trova più semplice attaccare il muscolo.

Questo è problema di molte diete a basso contenuto di calorie, cioè che si perde prima molta massa magra e poi si comincia lentamente a bruciare quella grassa; è evidente che sarebbe molto meglio bruciare solo i grassi, mantenendo la muscolatura intatta.

Dieta chetogenica

Una risposta molto valida viene dalla dieta chetogenica (VLCKD), che ha il grande vantaggio di ridurre rapidamente la massa grassa e proteggere invece quella magra, ma che di solito deve essere seguita continuamente da un medico: il fai-da-te con la dieta chetogenetica è sempre vietato.

Tuttavia da oggi c’è una nuova possibilità: il metodo Dietalab, che pur non essendo una dieta chetogenica ottiene in genere risultati molto buoni.

Dietalab: la dieta facile

Il metodo Dietalab si basa su tre pilastri:

  1. Una nutrizionista che ti prepara il piano dietetico e lo aggiorna periodicamente in base ai risultati raggiunti
  2. La nostra farmacia, che ti segue e controlla da vicino l’andamento del programma
  3. Un vasto assortimento di alimenti a basso contenuto di carboidrati, ricchi di proteine, nutrizionalmente bilanciati.

E queste sono le fasi del programma.

Fase 1: preparazione del piano

La nutrizionista che ti seguirà lavora a distanza, e riceve da noi tutte le informazioni indispensabili per preparare una dieta su misura per te.

Avrai quindi per prima cosa un colloquio con le nostre dottoresse che raccoglieranno informazioni sulla tua struttura fisica, le tue abitudini alimentari, lo stile di vita.

Queste informazioni vengono poi trasmesse alla nutrizionista che valuta se puoi iniziare la dieta e come organizzarla.

Sappi fin d’ora che non potrai fare questa dieta se:

  • Sei in gravidanza o stai allattando
  • Hai il diabete tipo 1, cioè usi l’insulina
  • Hai la gotta
  • Hai insufficienza epatica
  • Hai insufficienza cardiaca
  • Sei minorenne
  • Hai avuto in passato disturbi alimentari (anoressia o bulimia).

Fase 2: inizio della dieta

Dopo pochi giorni dal colloquio in farmacia arriva il piano nutrizionale, pensato su misura per te in base al peso di partenza e all’obiettivo che vuoi raggiungere, ma la cosa molto positiva è che si comincia a calare di peso fin dai primi giorni, cosa che dà soddisfazione e motiva a continuare.

In questo percorso noi siamo sempre presenti per controllare che tu faccia tutto bene e per controllare i tuoi progressi e comunicarli subito alla nutrizionista, che ha sempre presente la tua situazione.

Fase 3: educazione alimentare

Terminata la dieta e raggiunto il tuo peso ideale, ti guidiamo alla ripresa di un’alimentazione normale basata però su nuovi principi che la rendano di tua soddisfazione ma anche molto equilibrata.

T’insegneremo come correggere certe cattive abitudini, come il fare una colazione leggera e frettolosa e una cena ricca e pesante, errore molto frequente; imparerai come certi cibi che consumiamo tutti i giorni sono da tenere d’occhio, perché ad alto indice glicemico e se in eccesso nemici della tua salute.

Pro e contro della dieta Dietalab

I principali vantaggi di Dietalab sono una perdita di peso fin dai primi giorni e soprattutto la conservazione della massa magra, cioè i muscoli.

Quest’ultimo punto fa la differenza, perché in un’alimentazione con poche calorie l’organismo produce l’energia in più che gli serve bruciando prima i muscoli e solo dopo i grassi di deposito.

Con Dietalab la situazione è opposta, la massa muscolare rimane intatta e si usano subito i grassi.

Questo il riepilogo dei proncipali vantaggi:

  • Risultati rapidi
  • Perdita di peso visibile fin dai primi giorni
  • Riduzione della massa grassa
  • Mantenimento della massa muscolare magra
  • Miglioramento dell’autostima
  • Diminuzione del senso di fame
  • Agisce anche su ritenzione idrica e cellulite

Come in tutte le diete ci sono ovviamente anche effetti che devi conoscere, anche se frequentemente durano solo pochi giorni:

  • Almeno per uno o due giorni sentirai un po’ di stanchezza
  • Può comparire alitosi, in genere di breve durata
  • A volte c’è stitichezza, che puoi combattere efficacemente con fibre come lo psillio
  • Disidratazione, e per questo è importante bere di più
  • In certi casi si ha cefalea

Questi disturbi in genere si hanno nei primi giorni, ma poi rapidamente scompaiono.

Non facciamo questo tipo di dieta in giovani sotto i 18 anni.

Tieni conto inoltre che in base alle informazioni che le mandiamo la nutrizionista decide se proporti la dieta valutando la tua situazione di partenza.

Sovrappeso e diete

Il grasso in eccesso è sempre più un problema di salute prima ancora che estetico, e raggiungere un peso corretto e mantenerlo riduce il rischio di molte malattie.

Tuttavia spesso si cercano scorciatoie perché si vogliono vedere subito dei risultati che però, molto spesso, spariscono rapidamente con la fine della dieta.

Quello che di solito manca in queste diete “miracolose” è qualcuno che t’insegni come continuare a mangiare in maniera varia, equilibrata e corretta dopo che l’hai finita.

Dietalab unisce le due cose: risultati rapidi, che ti convincono a continuare a impegnarti, ma anche tante informazioni e consigli per farti capire come alimentarti nel modo migliore per mantenerti in forma anche dopo la dieta.

Vuoi più informazioni o prenotarti? Chiamaci subito e chiedi delle dottoresse Ilaria o Paola

Alimenti Dietalab e dieta Chetogenica

Se stai seguendo una dieta chetogenica prescritta da un dietologo molti degli alimenti Dietalab sono adatti a te.

Ci sono infatti tantissimi prodotti Low Carb: biscotti, creme spalmabili, pasta di legumi, minestre e bevande proteiche alla frutta.

 

 

Articolo scritto il 2 febbraio 2021 dal Dr. Gabriele Nobili

Farmacia Nobili di Cavaria

Siamo a 5 minuti da Gallarate e a 10 da Varese