Il colesterolo alto: sai come prevenirlo?

Colesterolo: da quanto non lo controlli?

Il colesterolo elevato e i conseguenti problemi cardiovascolari deriva da uno stile di vita sempre più sedentario abbinato a un’alimentazione spesso poco corretta.

Dati su cui riflettere

  • Un italiano su dieci è obeso e quattro sono in sovrappeso: in pratica, metà della popolazione mangia troppo
  • Un bambino su tre è in sovrappeso
  • Il 90% della spesa sanitaria serve a curare per malattie causate da sovrappeso e malattie metaboliche, fumo e consumo di alcolici

Molte persone hanno uno stile di vita sbagliato, fanno poco movimento e si mangiano troppo e male.
Spesso si collega il colesterolo elevato al consumo di grassi animali come carne rossa, formaggi, burro, ma in realtà anche l’eccesso di calorie è ugualmente dannoso.
In generale possiamo dire che più che i grassi animali i veri nemici sono il sovrappeso e la sedentarietà.
Bisogna quindi mangiare meglio ma anche meno, cosa che ci protegge anche da altre malattie come il diabete e la pressione alta.

Dieci regole semplici

  • Riduci le calorie: ricorda che anche vino e alcoolici, aperitivi, piccoli spuntini, caramelle sono una fonte importante e poco considerata di calorie inutili.
  • La colazione è importante: non saltarla e non farla al bar con la brioche, che ha troppi grassi e zuccheri.
  • Evita tutti gli alimenti industriali, in particolare i prodotti da forno come brioches, merendine, pane confezionato, le bibite zuccherate, le salse (maionese, ketchup) e i piatti pronti.
    Questi sono i cibi che alzano il colesterolo più di tutti
    I prodotti industriali hanno spesso un contenuto calorico molto elevato perchè contengono insieme zuccheri, grassi (frequentemente di cattiva qualità).
  • Pane, pasta, riso, farina: prova quelli integrali
  • Carni rosse, salumi, formaggi: solo una-due volte la settimana
  • Più frutta e verdura: alternane tipi con colore diverso, che contengono vitamine e antiossidanti differenti.
  • Gli alcoolici, in particolare i superalcolici, hanno molte calorie: ad esempio, un bicchiere di vino = 70 calorie, tre bicchieri di vino = 210 calorie, quasi come un piatto di pasta.
  • Mangia più semi oleosi: noci, nocciole, mandorle, semi di lino, di zucca, di girasole
  • Mangia lentamente e mastica bene: avrai meno problemi digestivi e mangerai meno.
  • Giornata di ferie o di riposo? Se non lavori ti servono meno calorie, quindi mangia meno.
Merendine
I dolci industriali sono da evitare in un’alimentazione sana

Il controllo del colesterolo in farmacia

Nella nostra farmacia usiamo un’apparecchio molto recente che fa una misurazione precisa e accurata.
I vantaggi:

  1. Basta una piccola goccia di sangue prelevata da un dito.
  2. In cinque minuti si misurano colesterolo totale, HDL (colesterolo “buono”), LDL (colesterolo “cattivo”), trigliceridi.
  3. La misurazione non avviene sul sangue intero ma sul plasma: questo fatto tecnico fa la differenza tra una misurazione affidabile e una non sicura.

La misurazione deve essere fatta al mattino a digiuno per essere attendibile.
Non serve prenotazione.

Chi deve controllarsi?

  • Chi non fa una misurazione del colesterolo da più di un anno
  • Chi ha il diabete o la pressione alta
  • Chi è in sovrappeso (compreso chi ha solo un po’ di “pancetta”)
  • Chi ha famigliari con diabete, pressione alta o colesterolo elevato.
  • Chi ha già una diagnosi di colesterolo elevato e vuole controllare se la terapia funziona a dovere.

In farmacia hai tanti strumenti per controllare la tua salute senza code e a un prezzo conveniente.

Se è piaciuto questo articolo condividilo !

Farmacia Nobili Cavaria – a 5 minuti da Gallarate e 10 da Varese
Siamo una farmacia aperta al sabato in provincia di Varese